Quando si esegue la creazione di collegamenti SEO, come si dovrebbe integrare un collegamento in un articolo o post per essere pienamente conformi alle linee guida di Google?

Per essere effettivamente conforme alle Linee guida per i webmaster di Google, non devi creare link SEO!

Sui collegamenti hanno la linea guida sugli schemi dei collegamenti.

Nel mondo ideale di Google, tutti i collegamenti apparirebbero magicamente senza che un editore li cerchi o li incoraggi, basandosi esclusivamente sulla qualità degli articoli o sull’utilità degli strumenti.

In verità è necessario “spingere sul mercato” la maggior parte degli articoli che pubblichi su altri siti o organizzare la pubblicazione dei tuoi articoli su altri siti e ottenere un link da essi.

Se pubblichi i tuoi articoli altrove, ad esempio con la pubblicazione degli ospiti, in genere suggerisco che l’articolo:

  • Sii utile e ben scritto.
  • L’articolo dovrebbe essere rilevante per il sito che lo pubblica e per te.
  • Contiene collegamenti ad altri siti sull’argomento e al tuo (rendendo l’articolo più utile).
  • Rendi il collegamento principale al sito un collegamento URL o il nome del sito (senza parole chiave aggiuntive) nell’area “biografia dell’autore”.
  • Con i collegamenti ai contenuti, fai in modo che i collegamenti vengano letti bene come parte dell’articolo. Non aggiungere parole chiave per il gusto di farlo. Un “clic qui” se necessario è meglio di “sconti widget rossi in vendita”.
  • Non nascondere i collegamenti in alcun modo (colore uguale al testo del contenuto, nessuna sottolineatura, ecc.).
  • Err dalla parte della cautela.

Grazie per A2A. Sei giustamente preoccupato di pubblicare link nel tuo post, cosa succede se Google cambia le linee guida domani o lo stai facendo in modo sbagliato. Se fossi in te, non mi preoccuperei di Google ma mi preoccuperei se quel link aggiunga valore al visitatore del mio sito web. Le norme di Google sono cambiate rapidamente e continuerebbero ad evolversi, ma non possono mai allontanarsi dal fatto che devono presentare i risultati della ricerca a HUMANS, ecco perché il loro obiettivo è quello di offrire la migliore esperienza al tuo utente. Dovresti anche concentrarti su quello.

  • Non abbiate paura di includere collegamenti ad altri siti Web di terze parti pertinenti e ad alta autorità.
  • Crea link esterni sul post “no-follow” e puoi usare un plugin (se è un wordpress) per rendere i link “no-follow” e aprirli in una nuova scheda.
  • Il testo di ancoraggio è importante, quindi rendilo più pertinente al sito che collega.

Spero che questo aiuti, fammi sapere tramite commenti se hai domande specifiche, sarò felice di risponderti.

Divulgazione: sono comproprietario di BrandNshout .com, una società di marketing e branding digitale.

Ecco i miei pensieri,

Se controlli la proprietà su cui stai postando, puoi essere un po ‘aggressivo con il tuo testo di ancoraggio (corrispondenza esatta o parziale) perché puoi sempre modificarlo in seguito. Se non possiedi il sito, la scommessa migliore è quella di andare a un URL di marca o nudo. Questo semplicemente perché è molto più difficile cambiare il testo di ancoraggio se i tuoi rapporti attivano una penalità.

La rilevanza è enorme con la costruzione di link e classifiche, più specificamente di attualità. Se il sito che stai cercando di classificare non è pertinente, non aggiungere il link. Rendilo pertinente o attendi fino a quando non avrai un articolo. Ci sono ovviamente delle eccezioni a questo dato che SAPE di solito non è mai rilevante e funziona ancora bene. La tua scommessa migliore è analizzare la prima pagina e esattamente cosa fanno. Se stanno classificando, ovviamente la loro strategia funziona… .ingegnerizzare e migliorare su di essa.

Ciao, aggiungerei anche alla tua lista;

  • Fai un po ‘di non seguire, se possibile: avere tutti i link di follow-follow sembra innaturale.
  • Includi collegamenti ad altri siti Web di terzi competenti e competenti.
  • Non ottimizzare eccessivamente il testo dell’ancoraggio: utilizza sinonimi, semanticamente correlati, marchi e ancoraggi URL ecc.
  • Assicurati che fare clic sul collegamento sia vantaggioso per il lettore: il contenuto alla fine del collegamento è vantaggioso?

La linea di fondo è che la creazione di collegamenti allo scopo di manipolare i risultati della ricerca è contro le linee guida di Google. Dovresti creare questi link ai fini della generazione di traffico e della consapevolezza del marchio.

Ti auguro il meglio, Lee.

Ciao Jordi, grazie per la A2A!

In breve, per rispondere alla tua domanda con i due esempi che hai fornito; NON FARLO !!!

Abbastanza chiaro?

Se stai collegando a qualcosa che non ha assolutamente alcun rapporto, relazione o rilevanza con ciò di cui stai scrivendo (blog?), Allora non appartiene a questo. Affatto. Mai.

Certo che puoi farlo e forse anche cavartelo, ma prima o poi Google (così come Bing, Yahoo! e altri) ti daranno molto meno amore per i link perché questa è una delle tattiche comuni degli scammer. Sarebbe come scrivere un blog sulle vacanze nelle Filippine e aggiungere un link a una pagina per diventare un professionista del wrestling a Toledo. Ora, a meno che il tuo articolo non riguardi guardare il wrestling professionale a Manila con il link di cui sopra su come diventare un wrestler di fama mondiale a Toledo – i visitatori del sito web e i motori di ricerca saranno lasciati a grattarsi la testa e pronunciare espressioni come ” WTF? !

In altre parole, i tuoi due esempi sono ciò che viene comunemente e collettivamente definito come “Black-Hat SEO” e si tradurrà in una tua pipì schiacciata nei risultati del motore di ricerca.

Ma per quanto riguarda la tua lista, sarebbe più facile (e molto più breve) la lista per dire a te e / o ai tuoi lettori cosa fare che sia giusto, corretto e sincero nelle reti interiori vicine:

  1. Se è correlato, aggiungi un link.
  2. Se aggiunge valore per l’uomo, aggiungi un link.

Se non soddisfa entrambi questi criteri, non farlo!

Mi dispiace non averti dato molto per aggiungere la tua lista, ma spero proprio che ti farà pensare …

La costruzione di link SEO e le linee guida di Google sono completamente incompatibili. Per definizione, la costruzione dei collegamenti non riesce a soddisfare le linee guida. Quindi il post stesso con link comporta il rischio di penalità.

(Quindi la strada grigia è più saggia ed ecco perché):

https://www.linkedin.com/pulse/s

Perché creare link SEO con domini scaduti (PBN)?

Per quanto riguarda la riduzione al minimo del rischio, cercare il buon senso: contenuto di qualità, pertinenza, formulazione naturale all’interno e intorno al testo di ancoraggio.

Prima di tutto grazie per la richiesta, in secondo luogo penso che l’idea principale sia quella di dare valore e non essere spammy siate cauti sulle cose a cui vi collegate. Collegamento solo a fonti correlate. A cose affidabili, non collegheremo a qualche sito Web di spamming solo perché possiamo … Questo in realtà non ci aiuterà a trovare buoni esempi nelle migliori risposte su quora in cui le persone stanno dando alle fonti sulle immagini ciò che hanno usato in risposta e sono anche punto sulle fonti negli studi ufficiali o su Wikipedia.

Per maggiori informazioni su ciò che Google ci sta dicendo sui contenuti amici, vai qui: Passaggi per un sito amico di Google

Ecco cosa posso dirti di sicuro. Sebbene sia possibile che i collegamenti in uscita “perdano PageRank”, i siti Web non dovrebbero essere vicoli ciechi. Google premia i link autorevoli in uscita verso “buoni siti”. Per citare la fonte: “parti del nostro sistema incoraggiano i collegamenti a buoni siti”. Dato che Google analizza i tuoi collegamenti in entrata per autorità, pertinenza e contesto, sembra ragionevole suggerire che i collegamenti in uscita dovrebbero essere pertinenti e autorevoli. Ciò sarebbe probabilmente correlato all’algoritmo Hilltop, semplicemente al contrario del modo ampiamente accettato per i collegamenti in entrata.

Fonte: fattori di posizionamento di Google

Chiediti: questo link aiuta l’esperienza dell’utente?

Se sì, allora probabilmente stai bene con il link. Se no, allora probabilmente stai facendo qualcosa di losco.

Assicurarsi che il testo di ancoraggio sia pertinente per l’utente, ad es. non mentire su quale sia il collegamento.

Le uniche cose che posso pensare di aggiungere sono

1) presta attenzione a “nofollow” – altrimenti non è una penalità – solo una perdita di tempo

2) lavorare per rilevanza – anche in questo caso, anche se non si è “penalizzati”, è probabile che non si ottengano i risultati desiderati = traffico di qualità!