Quali sono alcuni aspetti negativi di un canale di distribuzione intensivo?

La distribuzione intensiva è una tecnica collaudata che espone i tuoi prodotti al più ampio mercato possibile. Con i tuoi prodotti disponibili quasi ovunque, puoi massimizzare la redditività e garantire una migliore consapevolezza e riconoscimento del marchio o del prodotto.

Nonostante i suoi benefici, tuttavia, ha anche una buona dose di svantaggi. Ecco qui alcuni di loro:

  • Costi più elevati

Poiché devi essere in grado di fornire prodotti a più distributori e rivenditori, ciò significa anche che hai bisogno della capacità di produrre di più. Ciò significherebbe maggiori investimenti. La distribuzione potrebbe anche essere più costosa, soprattutto se si intende rendere i propri prodotti disponibili in aree lontane dalla propria area operativa principale.

  • Meno controllo

Metti i tuoi prodotti a disposizione in pochi negozi ed è facile per te entrare in qualsiasi momento per vedere come stanno andando i tuoi prodotti. Li hanno disponibili ovunque, e sarebbe difficile tenere traccia di ogni singolo posto.

  • Più forza lavoro

Questo è correlato all’elemento precedente. Con più aree da coprire, avresti anche bisogno di più persone per assicurarti di avere una visione migliore di come stanno andando i tuoi prodotti. Qui puoi prendere diversi percorsi. Puoi assumere il tuo personale, ma ciò potrebbe comportare costi più elevati. Potresti anche affidarti a mediatori per occupartene, ma ciò significherebbe un minore controllo sulla qualità.

  • Margini di prezzo più bassi

I prodotti che sono distribuiti intensamente spesso rientrano in margini di prezzo inferiori. Ciò significa che se si incorre in costi elevati durante la produzione e la distribuzione, si potrebbe pensare due volte a scegliere questo approccio. Insisti nel valutare i tuoi prodotti più in alto di quanto potresti correre il rischio di essere ignorato poiché i consumatori afferrano le opzioni più economiche intorno a te.

Spero che sia di aiuto!