Perché il marketing digitale è così ingombro di intermediari?

Nell’interesse di un vero dialogo (non intendo mancare di rispetto), la tua risposta può essere semplicemente ridotta all’idea che Internet è grande.

Prendi il tuo primo punto di 10.000 ordini di inserzione. Sicuramente il calcolo e l’automazione rendono questo più facile, sicuramente le proprietà di disintermediazione della realtà abilitata dell’ipercomunicazione di Internet sono ideali per semplificare questo processo, senza complicarlo.

Immagina invece (e chiaramente questo è ipotetico) 10.000 giornali e niente internet. Quindi vedo molti molti operatori che devono esistere per servire l’enorme quantità di lavoro richiesto per gestire tali transazioni. Internet, d’altra parte, sembra promettere una soluzione a tali problemi … apparentemente in tutti i settori tranne il marketing digitale.

Non sono in disaccordo con le tue osservazioni, a proposito, spiegano davvero perché c’è così tanta complessità nei servizi di marketing per il digitale, ma non spiegano perché la disintermediazione sia passata in questo settore.

Ci sono molte ragioni per questo. Prima di andare alla risposta dettagliata, immagina come sarebbe la vita se queste aziende non esistessero? Manderemmo un ordine di inserzione a 10000 siti Web e raccoglieremo e riconciliare i rapporti?

Gli utenti di Internet visitano centinaia di migliaia di siti Web. E poi ci sono decine di migliaia di inserzionisti che vogliono fare pubblicità a questi utenti. Internet è ancora un bambino. Ci sono miliardi di persone che devono ancora andare online attraverso computer e dispositivi mobili e centinaia di miliardi di dollari in attesa di trasferirsi online.

Il problema chiave che tutte queste aziende stanno risolvendo è solo uno: ” Come possiamo mostrare l’annuncio giusto all’utente giusto al momento giusto al prezzo giusto? ” O ” Come possiamo massimizzare il rendimento per l’inserzionista e l’editore? “.

1. Esistono molti modi diversi per risolvere questo problema. Con ogni diversa soluzione innovativa, nasce una nuova società. E poi arrivano molti innovatori e imitatori incrementali che adottano la soluzione a livello globale. Entrambi (gli innovatori originali e gli innovatori incrementali) continuano a far crescere il loro business.

2. Un altro modo di vederlo è questo: non esiste una soluzione “unica per tutti” nella pubblicità digitale. Esistono diverse categorie di inserzionisti e tutte hanno requisiti diversi. Quindi ci sono diverse aziende che si concentrano su di loro. Esempio: client di e-commerce, clienti di lead generation, clienti di marchi, client VAS mobili, marketer di app ecc. Ecc. È possibile segmentare e sottosegmentare quanto si desidera.

3. I dati disponibili su Internet sono immensi e in diverse forme. Ci saranno più aziende che memorizzeranno e impacchetteranno questi dati in prodotti che possono essere utilizzati dagli inserzionisti in diversi modi (ex BlueKai, Exelate).

4. Molti inserzionisti non sono pronti per soluzioni self-service complete. Pertanto, vi sono sempre vendite e servizi intensi associati a tutte queste società. Ciò significa un numero maggiore di team di vendita e assistenza locali con scalabilità limitata (ecco perché non vi è alcuna società indipendente di tecnologia pubblicitaria da 2b $ o 5b $ sul lumascape). Tutto perché la presenza locale svolge un ruolo importante.

Mi piace il punto di John Broughton: Internet è grande.

Vorrei sostenere il suo punto con un altro punto apparentemente ovvio: sei su Internet.

Il mare è ingombro di pesci e gli alberi sono ingombri di foglie. Internet è “saturo” (in realtà non lo è) con gli intermediari del marketing digitale.

Sarebbe meno “ingombra” se fosse più costoso essere un intermediario. Ma è praticamente gratuito, quindi ce ne saranno molti in giro.

Molti dei siti che pubblicano annunci di inserzionisti legittimi hanno contenuti illegali o altrimenti “non sicuri per il marchio”. Gli inserzionisti non vogliono pagare fatture da siti pieni di testi che violano il copyright, copie caricate dagli utenti di opere d’arte di altre persone e video di decapitazione, quindi eseguono le loro spese attraverso abbastanza strati di Internet dal suono matematico per farla sembrare accettabile.